CONCETTI DI BASE

INTESTATARI (CONDUTTORI, PROPRIETARI, ECC)

Esistono quattro percentuali per la suddivisione delle spese che identificano i quattro capitoli generali (conduzione, proprietà, usufrutto e nuda proprietà). Per ogni intestatario è possibile personalizzare le spese per trasferirne in parte ad altre posizioni.

PIANO DEI CONTI

Il piano dei conti  è a due livelli (mastro e conto) ed è definito per ogni singola gestione con la possibilità di copiarlo da quella precedente o da un altro condominio (questo per facilitare le procedure di inserimento di un nuovo condominio e la standardizzazione del piano dei conti). Il mastro definisce come saranno ripartite le spese e il conto è il capitolo di spesa in cui saranno inseriti gli importi. I mastri utilizzano le quattro percentuali di spesa per stabilire a chi addebitare gli importi registrati.

Nei conti è inoltre possibile andare ad utilizzare raggruppamenti specifici (per es. per corpo, per scala, per colonna o personalizzato) per partizionare la spesa solo su una parte degli intestatari.

TABELLE MILLESIMALI

Le tabelle millesimali sono definite all'interno della gestione e non vi è alcun limite al numero di tabelle che si possono definire. Le tabelle vengono poi espanse per andare a definire i millesimi dei singoli intestatari definiti sulle unità immobiliari.

Il software offre funzioni di verifica dei millesimi definiti e funzionalità automatizzate per unire più tabelle o calcolare tabelle partendo da tabelle multiple.

RAGGRUPPAMENTI

E' possibile definire raggruppamenti personalizzati per la suddivisione delle spese. In automatico vengono definiti i raggruppamenti che rappresentano i corpi del condominio (se presenti)